SALDI INVERNALI: SALDI 2019: SALDI 2019:

Ottieni il tuo sconto!

SALDI2019
Finisce Tra:
INSERISCI IL TUO NUMERO DI TARGA
o
SELEZIONA IL TUO VEICOLO

Ford Kit frizione

La frizione è il sistema che permette di trasferire il moto dal motore al cambio della tua Ford e consente cambi di marcia fluidi.

La frizione consente di applicare gradualmente la potenza del motore; interrompe l'alimentazione alla trasmissione durante il cambio di marcia, mentre arresta il motore in fase di arresto del veicolo. Quando una frizione è completamente innestata, (il pedale della frizione è completamente sollevato) consente la trasmissione della potenza dal motore facendo da guida alle ruota. Quando la frizione è disinnestata (pedale della frizione premuto a fondo) questo interrompe la potenza dal motore alla trasmissione consentendo al motore di continuare a funzionare.

I kit frizione possono includere al loro interno diversi componenti: il disco frizione, lo spingidisco e il cuscinetto reggispinta idraulico o meccanico. I volani sono solitamente venduti separatamente, ma esistono anche kit comprensivi di volano bimassa.

Per vedere quali frizioni Ford o kit frizione Ford abbiamo a stock, inserisci i dettagli del tuo veicolo o il tuo numero di targa e il sistema ti mostrerà i prodotti disponibili.
Mostra meno

... vedi di più
Sort By:
PrevPagina 1 di 159
Risultati per pagina: 18 | 48
FILTRA filter0
Loading
Per Marchio
PulisciApplica
Sort By:
PrevPagina 1 di 159
Risultati per pagina: 18 | 48
Torna su

Dal momento in cui l'auto viene accesa, il motore non smette mai di lavorare e quindi la frizione svolge il ruolo chiave di assicurare che proprio il motore possa funzionare in maniera ottimale. Si possono identificare due fasi, ossia quando premiamo il pedale della frizione e quando lo rilasciamo: nel primo caso, ossia quello dove è previsto il cambio di marcia, il cuscinetto reggispinta preme sullo spingidisco il quale provoca il distaccamento del disco dall'albero del cambio e il movimento del motore non viene più trasmesso; nel secondo caso, invece, cuscinetto reggispinta e spingidisco si muovono per permettere al disco frizione di tornare ad innestarsi sull'albero del cambio e trasmettere il moto a quest'ultimo.
Non esiste un chilometraggio stabilito per la sostituzione della frizione; l'unica cosa da fare è stare attenti ai segnali di cedimento che la nostra auto ci trasmette. Sintomi di malfunzionamento della frizione sono, tra gli altri, una vibrazione eccessiva della leva del cambio, cambi di marcia meno fluidi o durezza eccessiva del pedale della frizione (che tende a restare a fondo corsa e non risalire). 

Mostra meno

... vedi di più